Domande frequenti

Qui di seguito sono riportate alcune delle domande che più frequentemente giungono alla Segreteria del Concorso. Speriamo possano essere utili per dipanare eventuali dubbi sorti leggendo il regolamento oppure per approfondirne alcuni aspetti.

Naturalmente se avete ancora qualche dubbio contattateci pure utilizzando il form a fondo pagina.


Fino al 10 maggio 2018.

I racconti vanno inviati via e-mail compilando il modulo online. Una volta ricevuti i racconti, parte in automatico una mail di conferma. Se tale mail non arriva, vi preghiamo di contattarci per verificare se effettivamente i racconti sono arrivati a destinazione.

Dipende. Chi è socio dell’Associazione Tapirulan per l’anno 2018 può partecipare gratuitamente. Chi non è socio versa una quota di 10 euro che corrisponde alla quota di socio sostenitore dell’Associazione. Chi lo desidera può associarsi al momento dell’iscrizione e dunque non versare la quota di partecipazione.

I metodi sono 2:

  • effettuare il pagamento sul conto corrente bancario intestato a:
    Associazione Tapirulan
    numero di conto: 713131 – ABI 01030 – CAB 55070
    CODICE IBAN: IT 71 B 01030 55070 000000713131
    presso Banca Monte dei Paschi di Siena, filiale di Quinzano d’Oglio (BS)
    Causale: concorso di poesia
  • effettuare il pagamento della quota con carta di credito o con paypall

 

Fino ad un massimo di tre racconti.

Consideriamo “inedito” ogni racconto che non sia già stato pubblicato in libri, in antologie letterarie, su riviste o siti internet regolarmente iscritti al tribunale. Consideriamo invece inediti i racconti pubblicati su riviste o libri o siti internet di carattere amatoriale.

Sì, purché siano rimasti “inediti”.

Ogni autore può scegliere, al momento dell’iscrizione, una rosa di 5 illustratori/fumettisti dai quali vorrebbe fosse illustrato il proprio racconto. Si possono scegliere tutti gli autori che hanno partecipato alle precedenti edizioni o quelli selezionati nel nostro concorso di illustrazione.

In questa pagina si trovano maggiori dettagli su come effettuare la scelta.

La nostra redazione provvederà a contattare l’autore scelto proponendogli di illustrare il racconto. Se nessuno dei 5 illustratori indicati risulterà disponibile a partecipare al progetto, il racconto verrà illustrato da un illustratore scelto dalla redazione.

Beh… L’illustratore ve lo siete scelti voi…

Circa dieci/quindici autori verranno pubblicati sull’antologia del concorso.
Il vincitore assoluto vince 500 euro e 2 copie dell’antologia.
Ogni autore pubblicato riceverà 2 copie dell’antologia.

La lunghezza massima di ciascun racconto è di 8.000 battute (spazi inclusi).

Come abbiamo scritto nel regolamento, saranno prese in considerazione anche storie più lunghe, nei limiti di una tolleranza ragionevole.

Cosa significa tolleranza ragionevole? Se il limite è 8.000 battute, presentare un racconto di 20.000 battute NON è ragionevole… Altresì se si invia un racconto, per esempio, di 8.500 battute, allorà sì: si è rimasti entro una tolleranza che consideriamo “ragionevole”…

Hai altre domande?